Tappa 5

La tappa 5 della Via Valeriana

TAPPA 5: da Ono San Pietro a Malonno
Lunghezza della tappa: 17 Km

Altimetrie

Tappa 5 della Via Valeriana: Ono San Pietro m. 517 – Pescarzo m. 612 – Sellero m. 476 – Novelle m. 477 – Malonno m. 560

Altimetria tappa 5

Differenza altimetrica 310 metri (da 457 a 767 metri)

Ascesa totale 601 metri
Discesa totale 554 metri

Descrizione della tappa 5

La tappa 5 della Via Valeriana parte da Ono San Pietro e inizia il percorso tra un sali e scendi nei boschi fino ad arrivare al caratteristico paese di Pescarzo, lasciato il quale si continua lungo comodi sentieri all’ombra di castagni.

Mantenendo la quota e attraversando aree istoriate si passa per Sellero. Il percorso continua su una comoda pista ciclabile/pedonale immersa tra alberi e prati fino a Forno Allione.

Superata questa zona, attraversando il fiume Oglio, si continua lungo la pista ciclabile/pedonale, inoltrandosi nuovamente nei boschi e poi nei prati fino alla conclusione della tappa a Malonno.

Indicazioni del percorso

La tappa 5 inizia dalla piazza della Chiesa di Ono S. Pietro dove seguiamo la via diritta in salita, svoltiamo a destra e percorriamo Via Corno. Seguiamo questa strada asfaltata in salita ignorando ogni deviazione, superiamo alcune località con abitazioni e successivamente abbandoniamo la strada asfaltata per seguire un sentiero a destra e in discesa nel bosco.

Procediamo seguendo sempre il sentiero principale e ignoriamo le deviazioni laterali. Questo tratto è completamente immerso nel bosco e in alcuni periodi dell’anno possiamo ammirare numerosi fiori che crescono rigogliosi in questa zona per le particolari caratteristiche del terreno.

Ricordiamo che siamo sulle pendici della Concarena, ricca di pietra calcarea, che insieme all’imponente Pizzo Badile (che si può vedere sull’altro lato della valle), veniva considerata “Montagna Sacra” dagli antichi Camuni, abitanti di queste zone nella preistoria.

Passiamo il Torrente Clegna sul Ponte delle Capre e procediamo in salita, sempre percorrendo il sentiero principale, arivando alla Località Pisina, presso una casa con santella votiva.

Torrente Clegna, tappa 4 Via Valeriana
Torrente Clegna

Confluiamo su strada acciottolata che si percorre scendendo a destra. Entriamo ora nel paese di Pescarzo seguendo in ordine le Vie Nisgiole, dell’Oro e S. Rocco, giungendo in piazza. Dalla piazza continuiamo su Via Ronchi e lasciamo l’abitato.

Passiamo davanti ai resti della Casa Camuna del I secolo a.C. (gli oggetti ritrovati sono conservati presso il Museo Archeologico di Cividate Camuno) e seguiamo a sinistra una strada in cemento. Al bivio prendiamo una strada acciottolata a destra. Al bivio seguente svoltiamo a destra, raggiungiamo una cisterna dell’acqua e continuiamo a destra. Procediamo sul tracciato superando una valletta e una santella.

Giungiamo al bivio nelle vicinanze di una casa isolata e seguiamo la strada sterrata a destra. Siamo giunti in Località Cunvai, presso un tornante, dove abbandoniamo il tracciato e continuiamo diritti a sinistra. Successivamente superiamo una fontana e un traliccio dell’alta tensione. Arrivati nei pressi di una casa isolata giungiamo ad un bivio dove prendiamo a destra e in discesa.

Proseguendo arriviamo presso alcune rocce incise, che dobbiamo stare attenti ad evitare per non rovinarle. Per superare questo tratto in tranquillità, pochi metri, ci possiamo aiutare con delle catene che si trovano inserite nella parete rocciosa. Siamo entrati in una zona ricca di rocce incise nella preistoria dagli antichi Camuni.

Superata questa zona giungiamo su un sentiero che attraversiamo per proseguire diritti su una strada sterrata. Proseguendo superiamo una valletta, e in breve entriamo nell’abitato di Sellero.

Verso Sellero, tappa 5
Verso Sellero

Il nostro percorso passa nella parte alta del paese, vale la pena una deviazione. Seguiamo Via Castello, oltrepassiamo il ponte sul Torrente Re e continuiamo su Via Elto, che prendiamo in salita. Presso un bivio, con indicazioni della zona archeologica di Carpene (che meriterebbe una visita), giriamo a destra e procediamo su questa strada. Ignoriamo le deviazioni laterali.

Giunti presso una casa isolata e al bivio di poco successivo seguiamo il sentiero sulla destra e in discesa. Passiamo in Località “Miniera”. Superiamo una zona attrezzata con tavoli e passiamo su un ponticello, giungendo a un quadrivio. Qui seguiamo a destra per prendere Via Zocca.

Superiamo la Località “Le viti” e arriviamo su un’altra strada che seguiamo tenendo la sinistra. Arriviamo presso una fontana nella parte alta di Novelle (frazione di Sellero). Prendiamo a sinistra Via Cornelli che abbandoniamo presso un tornante per andare a sinistra su Via Vasca Ruch. Seguiamo questa strada senza mai abbandonare il percorso principale.

Ciclovia verso Forno Allione, tappa 5 Via Valeriana
Ciclovia verso Forno Allione

Superiamo la recinzione di un’area di recupero degli ungulati e continuiamo sul percorso principale. Sorpassiamo dall’alto la superstrada e proseguendo arriviamo presso una zona industriale. Al bivio svoltiamo a destra. Proseguiamo diritti ignorando le deviazioni.

Ignoriamo il primo ponte sul fiume e procediamo fino al secondo ponte. Attraversiamo il ponte, al termine del quale continuiamo sulla strada a sinistra che costeggia il fiume e passa davanti al Ristorante Vivione.

Proseguendo superiamo un ponte sull’Oglio e poco dopo la ferrovia. Seguendo in salita usciamo dal paese. Seguiamo sulla strada asfaltata fino ad arrivare nei pressi della Cascina Mignola, dove svoltiamo a destra nel bosco.

A questo punto la tappa 5 della Via Valeriana percorre un tratto della Ciclovia dell’Oglio. Seguiamo sempre il percorso principale. Al bivio proseguiamo diritti su Via Molbeno, lasciamo la Ciclovia e ci immettiamo su strada asfaltata che ci porta ad un bivio presso un sottopasso.

Ignoriamo questa deviazione e procediamo diritti, prendendo Via Gallena che entra a Malonno. Proseguiamo diritti su Via Guglielmo Marconi, per poi tenere la sinistra al successivo incrocio con santella. Arriviamo ad una piazzetta vicino all’ingresso laterale della Chiesa di S. Lorenzo di Malonno. Giunti nel centro di Malonno termina la nostra tappa.

Malonno, tappa 5 Via Valeriana
Malonno

Per scaricare il PDF con le mappe dettagliate della tappa 5 della Via Valeriana e l’indicazione di cosa vedere lungo il percorso clicca qui.

Print Friendly, PDF & Email