Tappa 7

Ciclovia verso Incudine, tappa 7 Via Valeriana

La tappa 7 della Via Valeriana

TAPPA 7: da Edolo a Ponte di Legno
Lunghezza della tappa: 20,6 Km

Altimetrie

Tappa 7 della Via Valeriana: Edolo m. 699 – Contrada Al Vago di Incudine m. 930 – vicino a Vezza d’Oglio m. 1000 – vicino a Stadolina m. 1100 – vicino a Temù m. 1200 – Ponte di Legno m. 1260

tappa 7 Via Valeriana

Differenza altimetrica 643 metri (da 681 a 1324 metri)

Ascesa totale 838 metri
Discesa totale 263 metri

Descrizione della tappa 7

La tappa 7 della Via Valeriana partendo da Edolo inizia una breve salita attraverso la frazione di , dalla quale si scorge la piana sottostante. Da questo punto il percorso procede per un lungo tratto sulla Ciclovia dell’Oglio.

La tappa prevalentemente naturalistica, attraversa numerose aree boschive tipiche dellAlta Valle, costeggiando il fiume Oglio che in questa zona è più stretto in quanto ci si avvicina alla sua fonte. Le zone abitate sono poche e per lo più collocate sul versante opposto della valle.

La via si conclude a Ponte di Legno, importante stazione turistica estiva e invernale per la presenza di numerosi sentieri montani, piste sciistiche e il Passo del Tonale.

Indicazioni del percorso

Dalla Chiesa di San Giovanni Battista prendiamo la strada che sale verso la Provinciale, Via Monte Grappa. Prendiamo a destra e al primo incrocio attraversiamo la strada e seguiamo la strada a sinistra e in salita, Via Pendente. Entrati nel centro storico svoltiamo a destra su Via Cesare Battisti, che seguiamo fino al ponte medievale sul fiume Oglio.

Percorriamo Via Fratelli Ramus e superiamo la Chiesa Parrocchiale di Edolo/Mù. Ignoriamo il primo bivio a sinistra, mentre al secondo bivio seguiamo a sinistra Vai Scaione. Ignoriamo il primo bivio, mentre al secondo prendiamo la strada a sinistra e in salita fino all’incrocio con altre due strade e una Cappella a portico. Sottopassiamo l’arco e seguiamo la strada che passa sotto questo.

Da qui parte la Ciclovia dell’Oglio, con viste sul versante opposto della valle, che seguiamo tralasciando tutte le stradine laterali. Il percorso confluisce sul tornante di una strada che conduce alla parte alta di Incudine, che seguiamo a destra e in salita.

Questa strada giunge in Via Villa, che percorriamo fino alla Contrada Al Vago di Incudine. Il percorso si avvicina alla statale e qui lasciamo Via Villa per seguire la strada in salita e a destra. Seguiamo questo tracciato fino ad arrivare sulla strada proveniente da Davena (frazione di Vezza d’Oglio), che seguiamo tenendo la destra.

Percorso verso Vezza d'Oglio, tappa 7 Via Valeriana
Via Valeriana tra Incudine e Vezza d’Oglio

Procediamo su Via Vaiana per un breve tratto, dove seguiamo un sentiero a destra che ci permetterà di evitare la zona industriale sottostante. All’incrocio, presso alcune case, prendiamo la strada a sinistra e in discesa, Via Gabriele d’Annunzio.

Giungiamo presso una chiesetta su Via Pomina, e poco dopo all’incrocio seguiamo a sinistra su Località Rive, seguendo le indicazioni per il Parco Adamello Adventure Park, che si attraversa.

Seguiamo il sentiero in salita tra i boschi e al primo incrocio prendiamo il tracciato a destra e in salita. Seguiamo questo sentiero tra gli abeti fino ad arrivare sulla Ciclovia dell’Oglio. Passiamo dalla Località Valzerù e arriviamo al ponte sull’Oglio nei pressi di Stadolina.

Stadolina, tappa 7 Via Valeriana
Stadolina

Giriamo a destra su strada asfaltata, costeggiando il fiume, per giungere in Località Vallaro (Valar). Proseguiamo diritti per poi girare a sinistra e giungere presso un ponte sul fiume, che ignoriamo prendendo la strada a destra, Via Val D’Avio. Poco dopo al bivio seguiamo il sentiero a destra che conduce nei prati e ci porta sulla Ciclovia dell’Oglio.

Seguiamo il tracciato, che costeggia la strada asfaltata, arriviamo al bacino della Centrale Idroelettrica, che costeggiamo, girando all’incrocio a sinistra e poi destra. Al successivo incrocio prendiamo a destra e proseguiamo su questa strada ignorando ogni laterale.

Attraversiamo una zona artigianale, arrivando in Località Cavaione di Temù, superiamo un torrente e prendiamo a destra su Via Prevalè in salita. All’incrocio, abbandoniamo la strada e prendiamo a sinistra e in salita su Via Predalunga.

Percorriamo la strada evitando le laterali, fino ad una pietra miliare dell’Esercito dove giriamo a sinistra. Superiamo una casa, un impianto di risalita e in Località Tros de Pedercì prendiamo a sinistra. Continuiamo sempre diritti sulla strada principale, superiamo un torrente e seguiamo il percorso a destra nel bosco.

Continuiamo in discesa, superiamo un torrente e poco dopo giungiamo al piazzale antistante la stazione a valle degli impianti di risalita di Ponte di Legno. Qui finiscono i simboli di questa tappa, che proseguono per salire al Passo del Tonale.

Ponte di Legno, tappa 7 Via Valeriana
Ponte di Legno

Per entrare nel centro di Ponte di Legno seguire le prossime indicazioni. Sottopassiamo la statale, giriamo a destra e al successivo bivio prendiamo a sinistra su Via Corno d’Aola. Passiamo davanti all’autostazione, giriamo a destra e poco dopo a sinistra.

Superiamo il Torrente Frigidolfo e subito dopo prendiamo a destra Via Don Giovanni Antonioli. Al termine della via giriamo a sinistra e saliamo le scale che portano a Piazza XXVII Settembre. Qui termina la tappa 7 della Via Valeriana tappa.

Per scaricare il PDF con le mappe dettagliate della tappa 7 della Via Valeriana e l’indicazione di cosa vedere lungo il percorso clicca qui.

Print Friendly, PDF & Email