Tappa 7 bis

Torrente Ogliolo a Edolo, tappa 7bis Via Valeriana

La tappa 7 bis della Via Valeriana

TAPPA 7 bis: da Edolo al Passo dell’Aprica
Lunghezza della tappa: 16,7 Km

Altimetrie

Tappa 7 bis della Via Valeriana: Edolo m. 699 – Santicolo m. 900 – Corteno Golgi m. 940 – inizio Valli di Sant’Antonio m. 1000 – Passo dell’Aprica m. 1175

Altimetria tappa 7bis Via Valeriana

Differenza altimetrica 536 metri (da 646 a 1182 metri)

Ascesa totale 653 metri
Discesa totale 162 metri

Descrizione della tappa 7 bis

La tappa 7 bis della Via Valeriana parte da Edolo, crocevia tra i due passi principali della Valle Camonica. Si raggiunge il percorso del fiume Ogliolo (che ci accompagnerà per tutto il tragitto). Il percorso, inizialmente in piano, si svolge quasi tutto in salita per raggiungere i 1200 metri del passo.

La tappa percorre numerosi paesi immersi nella natura, tra cui Corteno Golgi patria di Camillo Golgi. Il tratto è un alternarsi tra boschi, prati, paesini tipici di montagna e santelle votive, il tutto accompagnati dal rumore dell’acqua che scorre e dai suoni della natura.

La tappa si conclude all’Aprica dove si lascia la Provincia di Brescia e si entra in Provincia di Sondrio.

Indicazioni del percorso

Dalla Chiesa di San Giovanni prendiamo Via San Giovanni fino ad arrivare su Viale Derna, che seguiamo a sinistra e arriviamo alla stazione ferroviaria. I primi simboli del percorso partono da qui (questo per non creare confusione con i simboli della tappa verso Ponte di Legno).

Saliamo le scale della passerella pedonale che supera i binari e scendiamo dall’altra parte. Discesi dalla passerella, giriamo a sinistra su Via Sora, arrivando alla rotonda che attraversiamo (Attenzione al traffico), per imboccare Via Fabiola. Poco dopo la rotonda prendiamo un sentiero a destra che conduce sul “percorso vita” presso il Torrente Ogliolo.

Seguiamo il “percorso vita”, che si sviluppa sulla sinistra del torrente per alcuni chilometri, ignorando ogni deviazione. Seguiamo il percorso fino alla sua conclusione, presso il Ponte di Trivia, che utilizziamo prendendo a sinistra e confluendo sulla strada per Santicolo. Superato il ponte si è costretti ad utilizzare la strada asfaltata che sale per Santicolo, purtroppo i sentieri non risultano essere praticabili.

Santicolo, tappa 7 bis Via Valeriana
Santicolo

Ignoriamo tutti gli incroci fino ad arrivare a quello con Via IV Novembre, che prendiamo girando a destra. Questa via conduce alla Chiesa di Santicolo. Scendiamo le scale dopo la chiesa e attraversiamo la strada per prendere la strada davanti.

La strada asfaltata per Santicolo è comunque poco trafficata, prestiamo la massima attenzione!!! Quasi a Santicolo lasciamo la strada asfaltata per prendere a sinistra Via Giuseppe Garibaldi, che seguiamo fino ad entrare in paese.

Al successivo bivio procediamo diritti, superiamo una Cappelletta con arco, che attraversiamo, superiamo un torrente e arriviamo su una strada asfaltata, Via Artigiani. Percorriamo la via girando a destra e superiamo una zona industriale. Al bivio per Lombro svoltiamo a sinistra (Via Artigiani), giungendo nei pressi della provinciale.

Chiesa di San Martino presso Corteno Golgi, tappa 7 bis Via Valeriana
Chiesa di San Martino presso Corteno Golgi

Giriamo a destra su Via Brescia e poi al bivio per Ronco proseguiamo diritti (sempre Via Brescia), giungendo alle prime case di Corteno. Entrati nel centro abitato seguiamo Via Camillo Golgi fino alla Chiesa di Corteno Golgi. Seguiamo ancora Via Camillo Golgi fino ad un incrocio dove prendiamo a sinistra su Via Libertà, che abbandoniamo poco dopo per prendere a sinistra Via 1° Maggio.

Percorriamo la strada ignorando ogni laterale e al bivio continuiamo a destra su Via Domazzo. Al seguente bivio proseguiamo a destra e seguiamo questo tracciato fino al successivo bivio, dove si prosegue diritti. Percorriamo questa strada sterrata nel bosco ignorando ogni deviazione.

Usciti dal bosco al bivio continuiamo diritti su Via Campagnola. Oltrepassiamo un torrente, ignoriamo le laterali e procediamo diritti. Successivamente superiamo il Torrente Ogliolo per poi riattraversarlo più avanti. Raggiungiamo alcune case isolate e continuiamo diritti.

Verso l'Aprica, tappa 7 bis Via Valeriana
Verso l’Aprica

Ignoriamo i successivi bivi fino ad arrivare alle prime case di San Pietro (frazione di Corteno). Proseguendo diritti arriviamo su una strada asfaltata, Via Valeriana, che seguiamo fino al confine tra le Province di Brescia e Sondrio, dove è posto un Cippo di confine.

La strada entrando nel Comune dell’Aprica (SO), diviene Via Europa, che percorriamo diritti fino al bivio con Via Tonale, che seguiamo girando a destra e raggiungendo la statale vicino al Passo dell’Aprica. Qui termina il Cammino e la Via Valeriana in Valle Camonica.

Per scaricare il PDF con le mappe dettagliate della tappa 7 bis della Via Valeriana e l’indicazione di cosa vedere lungo il percorso clicca qui.

Print Friendly, PDF & Email